Questa è una guerra. E la stiamo già perdendo

Pian piano, lentamente, in modo raffazzonato, sulle testate nazionali (su alcune delle) iniziano ad arrivare notizie che sono già ben coperte da mesi sulla stampa economica estera: crisi delle materie prime, con impossibilità di proseguire gli approvvigionamenti qui nei paesi occidentali (europei in primis, per n motivi). Non per un problema di costo, le aziende… Continua a leggere Questa è una guerra. E la stiamo già perdendo

L’innovazione per essere tale deve essere ribelle?

Qualche giorno fa ho intercettato in una delle mie newsletter del cuore un articolo della BBC in cui si racconta una storia di innovazione ribelle andata a buon fine. In the 1980s, a group of young engineers at Nasa’s Johnson Space Center in Houston realised that the 1960s Apollo-era mission control set-up would struggle to handle the… Continua a leggere L’innovazione per essere tale deve essere ribelle?

“La pratica”. Un Seth Godin denso e stimolante

“La pratica – L’attività creativa è una scelta quotidiana” di Seth Godin è un libro piacione, di quelli che a ogni pagina ti sbattono davanti pensieri quasi ovvi, ma che difficilmente si perde tempo a razionalizzare. Seth Godin è uno dei pochi “guru” che seguo da sempre con piacere, e anche questa volta non sono… Continua a leggere “La pratica”. Un Seth Godin denso e stimolante

La situazione è sotto controllo, il paziente è deceduto

La lettura rapida mattutina delle notizie, e in particolare di quella del ramsomware sui dati della Regione Lazio, fa sprofondare ancora di più – e non era facile – nella depressione della critica. Si leggono purtroppo articoli scritti male, senza un briciolo di fondamento tecnico (non lo pretendo direttamente dal giornalista, ma questo dovrebbe almeno… Continua a leggere La situazione è sotto controllo, il paziente è deceduto

Sogno un mondo con meno social e più feed RSS interessanti

Sogno un mondo (almeno, quello digitale) con meno social e più feed rss interessanti. Sarebbe migliore per i fruitori di contenuti (e per i produttori di quelli seri). Per la mia parte, non ho mai smesso di usarli, come il soldato giapponese che non molla il suo fortino. Qui un articolo sul tema che vale… Continua a leggere Sogno un mondo con meno social e più feed RSS interessanti

Rimboccarsi le maniche

Forse questo potrebbe essere un post un po’ più “da Facebook”, ma solo fino a un certo punto. Oggi il “rito” dello svelamento della massima del giorno ha dato questo risultato. Il modo migliore per realizzare un sogno è svegliarsi Paul Valéry Una frase molto, molto in linea con quella che è un mio mantra… Continua a leggere Rimboccarsi le maniche

Il denominatore comune del successo

Condivido una riflessione pensata per un convegno del 1940 ma tutt’ora attuale e interessante. In sintesi, qual è il denominatore comune del successo? Il fare le cose che agli altri non va di fare. The common denominator of success – secret of success of every individual who has ever been successful – lies in the… Continua a leggere Il denominatore comune del successo

19 marzo

Oggi è la Festa del Papà. Molto nella mia vita professionale dipende da quello che il mio mi ha trasmesso con le parole e con l’esempio. Papà mi ha realmente lasciato libera di scegliere e ha sempre creduto in me. Quando gli ho detto che avevo deciso di iscrivermi all’Istituto Tecnico Industriale (1983, un periodo… Continua a leggere 19 marzo

Blog o non blog?

Questo è il dilemma… In realtà sono fermamente convinta che tenere un blog sia molto più utile che non scrivere contenuti sui social. Questo per diversi motivi, ma in primis – molto banalmente – perché queste piattaforme private da un giorno all’altro possono cessare di esistere, ma soprattutto perché non trovo né corretto, né del… Continua a leggere Blog o non blog?

La lezione giapponese

Ho incontrato questo articolo non tanto tempo fa, anche se risale al 2016: “Lezione giapponese: così gli Yes Men affossano le aziende” [Il Sole 24 Ore“] Il problema principale degli Yes man è che affossano le Aziende. E il secondo è che ancora deve essere completato il cambio di cultura manageriale che sta portando a… Continua a leggere La lezione giapponese